giovedì 13 marzo 2008

La Soluzione.

Beh?
Qualche problema?
Gli australiani attueranno questa brillante soluzione con i canguri,
non vedo perchè con gli umani questa stessa regola non dovrebbe valere.
 
...e ovviamente concordo in pieno con Longinous, è esattamente quella la mia concezione di "estinzione umana"!!!

15 commenti:

lucifer ha detto...

E magari con questo terzo(proporrei i canadesi) ci si fan pellicce e si evita anche lo sterminio dei cucciolini di foca.

P.S. e si mangiano a pasqua al posto di agnellini o cuccioli di pecora

Anonimo ha detto...

non so se ricordate la storia dell'"artista" sudamericano che lasciò morire un cane di fame e di sete durante una mostra...dopo aver fatto il titolo dell'opera con i croccantini...beh lo hanno invitato di nuovo........
qui potete vedere l'"opera" dell'anno scorso.......
http://www.youtube.com/watch?v=O6vP8CgTonQ

petizione:

http://www.petitiononline.com/13031953

è uno schifo...

devi

Gatta bastarda ha detto...

mio dio che il schifo... l'uomo è abominevole!

Anonimo ha detto...

dato che cerco sempre anche l'altra faccia della medaglia nelle notizie..

a quanto pare l'artista ha fatto tale opera per sensibilizzare l'opinione pubblica sul fatto che in costa rica ogni giorno muoiono centinaia di cani e a nessuno frega niente. questa è la risposta dell'artista a mezzo mondo che gli si è rivoltato contro:
Hello everyone. My name is Guillermo Habacuc Vargas. I am 50 years old and an artist. Recently, I have been critisized for my work titled 'Eres lo que lees', which features a dog named Nativity. The purpose of the work was not to cause any type of infliction on the poor, innocent creature, but rather to illustrate a point. In my home city of San Jose, Costa Rica, tens of thousands of stray dogs starve and die of illness each year in the streets and no one pays them a second thought. Now, if you publicly display one of these starving creatures, such as the case with Nativity, it creates a backlash that brings out a big of hypocrisy in all of us. Nativity was a very sick creature and would have died in the streets anyway.'

Secondo il direttore del museo il cane è stato alimentato ma poi è fuggito.
Non si sa comunque che fine abbia fatto.

Molto probabilmente è stata un'abile mossa da parte dell'artista di richiamare l'opinione pubblica. Loro dicono che l'hanno sfamato. Io dico che pure se l'hanno sfamato appare evidente dalle immagini che quel cane era in condizioni pietose.. e loro non hanno fatto niente... sollecitare l'opinione pubblica va bene ma ci sono modi e modi di farlo...se si mettesse un bambino magro e malato in mostra per testimoniare le sofferenze dei bambini??
il problema è che si fa sempre differenza tra vita e vita.. vita di uomo e vita di cane..
che tristezza.. appoggio Viola in pieno..

devi

Gatta bastarda ha detto...

ho messo il video e il link per la petizione nel blog
http://veterinari-in-prima-linea.blogspot.com/

Gatta bastarda ha detto...

grazie per la completezza devi... ho messo tutto nei miei blog...ora pubblicizzo anche in qualche forum e speriamo bene...che schifo

Anonimo ha detto...

ottimo gatta ;)

longinous ha detto...

Oh, e brava Viola!
Anzi, le servisse un aiuto ho per le mani un canadese con 6 artigli retrattili.
E' veloce, efficiente e taciturno, inoltre non ha il problema della ruggine sulle lame (sai quanta ruggine ti fa il sangue? è tremendo!).

Per chi ce l'ha tanto coi canadesi: ok, noialtri si stermina visoni per le pellicce, polli, conigli, mucche, vitelli, maiali e quant'altro per mangiare.
Se mi dite che quello che non vi va è il modo barbaro in cui lo fanno, ok... ma non iniziamo a fare gli animalisti della domenica che si scandalizzano se in un comune, poiché mancano fondi per il canile, decidono che dopo un anno di permanenza i cani debbano essere abbattuti e non fanno nient'altro (una raccolta fondi? troppa grazia?).

In alternativa al canadese ho un decespugliatore modificato con la catena della motosega al posto del filo di nylon.
Non è altrettanto precisa o raffinata, ma se si adatta :D

lucifer ha detto...

@Longinus:
1-sei canadese? ovvio che il riferimento era ad una notizia recente.
2-"noialtri si stermina" parla per te.
3-i canili dove si abbattono cani sono quelli gestiti da persone che ci speculano sopra, come succede anche per gli orfanotrofi.
saluti

longinous ha detto...

1. no, non sono canadese, ma mi piacerebbe viverci, in Canada.
2. bè, visto che si è fatto passare per vero che tutti i canadesi sterminano cuccioli di foca per par condicio tutti gli italiani sterminano polli, conigli e quant'altro per nutrirsi e visoni e altri animali da pelliccia per... impellicciarsi.
3. ennesima generalizzazione... mi piacerebbe fosse così, perché vuol dire che basterebbe cambiare la dirigenza, ma purtroppo non lo è sempre.

lucifer ha detto...

nemmeno tutti gli australiani sono per uccidere i canguri, se è per questo.
non neghiamo che c'è quasi sempre questioni di danaro dietro a quello che non funziona.
di domenica mi riposo.

longinous ha detto...

non nego certo che dietro ci sia denaro, ma è sia la sua eccessiva presenza che la sua eccessiva mancanza che fa andar male le cose.

quello della domanica non l'ho capita... è un informazione di servizio? ;)

lucifer ha detto...

per non parlare dei cinesi, poi...

AngeliSonnambuli ha detto...

Complimenti per il Posto..
Singolarmente interessante.

AngS.

manu ha detto...

Mai stata più d'accordo con Viola!! >__< siamo proprio una razza orrenda...... incommentabile.

Fantastici i nuovi aggiornamenti, Arteria!! Maledetto lavoro che non mi permette di stare al pc!!! ç___ç
Volo a rispondere alla mail! :)

Bacino! :*